Informazioni sul metodoMetodo Feldenkrais


Definizione

Il metodo Feldenkrais è un sistema di apprendimento incentrato sul corpo, in cui i pazienti imparano a percepire consapevolmente i propri schemi motori e a migliorare le funzioni tanto fisiche quanto psichiche.

Origine

Il metodo prende il nome dal suo fondatore, l’ingegnere israeliano Moshe Feldenkrais (1904-1984), attivo in svariate aree scientifiche, tra cui la neurofisiologia, la biomeccanica, la scienza comportamentale, la psicologia e la pedagogia, oltre che entusiasta judoka. Una lesione al ginocchio con scarse probabilità di guarigione spinse Feldenkrais in un primo momento all’osservazione dei propri schemi motori e successivamente allo sviluppo di una tecnica che gli permise infine di tornare a camminare senza dolori. Partendo da queste esperienze, egli iniziò ad approfondire lo studio della statica e della dinamica dei movimenti umani, nonché dei processi di apprendimento. Nel 1968 pubblicò un libro negli Stati Uniti per presentare il suo metodo. Poco tempo dopo avviò la formazione dei primi insegnanti. Oggi il metodo Feldenkrais è diffuso principalmente nei paesi di lingua inglese, ma anche in tutta Europa. Accanto a diverse associazioni nazionali esiste anche un'organizzazione internazionale di riferimento, la “International Feldenkrais Federation IFF”.

Fondamenti

Moshe Feldenkrais riteneva che gli schemi motori coincidessero con gli schemi comportamentali. I movimenti, il modo di parlare, la gestualità altro non sono che l’espressione della personalità e dell’immagine che ogni individuo ha di sé. La stessa postura non è un processo statico, ma dinamico, e viene influenzata dagli schemi mentali e comportamentali sviluppati nel corso dell’esistenza, come peraltro succede per i movimenti.
Durante le lezioni improntate al metodo Feldenkrais l’allievo impara a percepire consapevolmente i propri schemi motori e a riconoscere i processi psichici e spirituali da cui hanno origine. Questo sistema gli consente di modificare i propri processi motori quotidiani, apprendendone di nuovi. In virtù della stretta correlazione tra movimento, sentimento e pensiero, l'allievo è pertanto in grado di modificare anche il proprio stato psichico e spirituale.

© 2020 Eskamed SA

Trovare terapeuta